Tradimento nel mondo della TV: chi i traditori più famosi

Tradimenti in tv: le serie più famose sono piene di corna

Il tradimento sta vivendo un autentico stato di grazia al livello televisivo. Merito delle tante serie che presentano l’infedeltà come un comportamento “normale” o quanto meno accettato.

Se tresche e ricatti sono sempre stati presenti nelle varie fiction, dall’interminabile Beautiful alla più recente Una mamma per amica, passando per l’italianissimo Centovetrine, pare che il tradimento (soprattutto se condotto dai personaggi principali) sia diventato parte integrante delle serie televisive che negli ultimi anni stanno riscuotendo più successo.

Che sia un modo per modificare l’immaginario comune, o solo tattica (efficace) per aumentare gli ascolti? La sentenza spetta a voi. Noi ci limitiamo a fare un piccolo resoconto delle più famose serie fedifraghe.

I più eclatanti racconti di tradimenti delle serie televisive

Al primo posto troviamo Gossip Girl che durante le sei stagioni (in onda in italia dal 2008 al 2013) ha visto i vari personaggi tradirsi ripetutamente tra loro. Esaurite tutte le combinazioni disponibili, le due protagoniste principali, Serena (Blake Lively) e Blair (Leighton Meester) si sposeranno rispettivamente con quelli che sembrano essere i loro veri amori: rispettivamente Dan Humphrey (Penn Badgley) e Chuck Bass (Ed Westwick).

Ma Gossip Girl non è niente in confronto a cosa ci riserva Trono di Spade, serie televisiva ambientata in un mondo immaginario in cui intrighi di palazzo e tradimenti sono praticamente all’ordine del giorno. Qui il caso più eclatante di tradimento è quello di Cersei Lannister (Lena Headey) la narcisista regina che ha una storia clandestina con il proprio fratello gemello, Jaime Lannister (Nikolaj Coster-Waldau).

La relazione dei due porterà alla nascita di tre bambini (due maschi e una femmina), illegittimi eredi al Trono, che Cersei farà passare come figli del marito Robert Baratheon (Mark Addy), re dei sette regni. Un incesto, quello di Cersei e Jaime, che però sembra destinato a portare solo disgrazie.

Al terzo posto Sex and The City. Il titolo è senza dubbio azzeccato, dato che la serie è piena zeppa di relazioni, che le quattro protagoniste, Samantha (Kim Cattrall), Charlotte (Kristin Davis), Miranda (Cynthia Nixon) e Carrie (Sarah Jessica Parker), hanno con vari partner.

Il tradimento spicca però solo con l’ultima della fila. Carrie, infatti, sembra non poter fare a meno di John Preston, noto anche come Mister Big (interpretato da Chris Noth). Una relazione (lunga sei stagioni) fatta di “tira e molla” che porterà ad interminabile serie di tradimenti e rotture.

Troviamo infine Grey’s Anatomy che nel 2005 ha stregato milioni di italiani (principalmente donne). La storia tra il dottor Derek Shepherd (Patrick Dempsey) e la specializzanda Meredith Grey (Ellen Pompeo) viene bruscamente interrotta dalla ex moglie di lui, la rossa Addison Montgomery (Kate Walsh). Parte così un ritorno di fiamma tra i due divorziati che durerà un’intera stagione.

tradimento